lunedì 24 Giugno 2024

Liberate la guerra !

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Pubblicate le cifre degli affari del volontariato che contribuisce alla ricostruzione di quanto abbiamo distrutto proprio per far business. E poi dice che s’incavolano.

Le organizzazioni di volontariato italiane hanno stanziano, nel 2004, per attività umanitarie in Iraq quasi 16 milioni di euro; 40 i progetti realizzati. Lo riferisce Vita, il magazine del non profit che pubblica un dossier che ricostruisce, dopo il rapimento di Simona Torretta e Simona Pari, il lavoro delle organizzazioni umanitarie che continuano a lavorare nel paese. Sono 12 le ong (più la Croce Rossa Italiana e Cimic-Esercito italiano) che operano in Iraq. “Nessuna di loro – conferma il settimanale Vita – ha intenzione di abbandonare il paese”. Nel dettaglio, questi gli investimenti delle organizzazioni, come riferisce il magazine. Da ’Un ponte per…’, l’ong delle due rapite, 900 mila euro di finanziamento per progetti a favore delle scuole, per il riordino della biblioteca di Baghdad e la distribuzione di acqua potabile, cibo e medicinali; da Intersos, l’ong a cui appartiene uno dei due iracheni sequestrati, 2.845.000 euro per cinque progetti. Ed ancora: Cosv (351 mila euro per progetti di supporto all’ospedale pediatrico di Kirkuk oltre che per una campagna per favorire il dialogo tra comunità araba e curda); Emergency (3.882.000 euro); Terre des Hommes (2.300.000 per 3 progetti in corso per la ricostruzione di 5 scuole, un centro diurno per i bambini di strada di Baghdad e la costituzione di unità mobili sanitarie a Kerbala); Movimondo (640mila euro per due progetti); Cesvi (2.500.000 per 7 progetti); Coopi (350mila euro per 2 progetti); Gvc (un milione di euro per 4 progetti); Iscos (25mila euro per un progetto); Avsi (500mila euro per la ristrutturazione di 18 asili); Ics (500mila euro per 4 progetti). Infine, Vita rende noto che l’ultimo finanziamento per i progetti in corso della Croce Rossa Italiana ammonta a 5 milioni di euro mentre quello del Cimic-Esercito Italiano a 4 milioni.

Ultime

Non c’è ancora Robocop

In quel caso non si sarebbe scoperta la differenza

Potrebbe interessarti anche