martedì 27 Febbraio 2024

Lupetti

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

In Francia si apre un’inchiesta su di una piccola associazione scoutistica che ha Pétain e l’Asse nel cuore.

L’associazione di scout sembrava senza storia: 200 aderenti,una sede nel villaggio di Courson-Monteloup (Essonne) e una passione: l’escursione. Ma dopo il fermp, il 14 dicembre, di quattro dei dirigenti di Randscout in seguito a un’indagine per scritte naziste a Milly-la-Forêt è sorto il sospetto. Le prime scritte erano state scoperte agli inizi dell’anno. I negozi erano stati presi di mira, erano apparse croci uncinate. Da febbraio ad aprile delle scritte avevano ricoperto la stazione di autobus e i luoghi pubblici della cittadina. Fermati, quattro giovani membri di randscout, di età tra i 16 e i 18 anni hanno ammesso il fatto. Nel perquisire le abitazioni di quattro dirigenti dell’associazione gli inquirenti hanno messo mano su figurine di soldati della Waffen SS, dei libretti di canzoni tedesche, decine di film documentari degli anni trenta, cassette contenenti i discorsi del Maresciallo Pétain. I quattro, fermati e poi rilasciati, manifestano un particolare interesse per la Seconda Guerra Mondiale. L’inchiesta dovrà determinare l’influenza degli adulti sui più giovani membri.



NB In Francia non esiste il monopolio clericale sullo scoutismo. Questo spiega l’esistenza di associazioni non conformiste.


Ultime

Dalla spada nella roccia

alla pianura padana

Potrebbe interessarti anche