lunedì 15 Aprile 2024

Minaccia agli olivi

La Puglia non ha pace

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Nuova ondata di peste

La campagna pugliese non trova tregua: dopo la Xylella Pauca che ha sterminato oltre 20 milioni di ulivi negli ultimi 15 anni, ora tocca ai mandorli messi sotto assedio da una nuova sottospecie ‘fastidiosissima’. Denominata st1 – o fastidiosa fastidiosa – la variante della Xylella è comparsa nelle campagne del Barese ed è stata isolata su almeno sei alberi di mandorle.
La scoperta è stata fatta grazie ai monitoraggi disposti dall’assessorato regionale all’agricoltura in 100 punti di campionamento dislocati dall’osservatorio regionale fitosanitario in aree confinanti con la zona già contaminata da Xylella Pauca. Nel corso dei controlli sono stati intercettati 12 insetti vettori che hanno insospettito i tecnici dell’osservatorio. Dopo aver effettuato analisi di laboratorio, sono riusciti ad isolare gli alberi già infettati dal nuovo batterio.
La St1 non attacca gli ulivi, ma mandorli, ciliegi e vite, tre fra le principali produzioni agricole della Puglia. L’osservatorio fitosanitario, d’intesa con l’assessorato all’agricoltura, ha deciso di abbattere le piante infette, al fine di scongiurare l’ulteriore propagarsi dell’infezione. Al tempo stesso ha avviato ulteriori e più approfonditi controlli anche su altre zone del barese a specifica vocazione colturale di mandorle, ciliegie ed uva.
La presenza di St1 è stata già segnalata in Portogallo, sull’isola di Maiorca ed in Israele, ed ha distrutto 30mila ettari di vite in California.

Ultime

E vigilant so piezz e core

Fino a qualche tempo fa a Napoli non sarebbe mai successo

Potrebbe interessarti anche