lunedì 24 Giugno 2024

Morire per l’America

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

L’Ue non deve fare altro che seguire l’America in ogni sua guerra. Questo l’appello del presidente del Senato italiano, Marcello Pera. E questo in nome della lotta al “terrorismo”. Quel terrorismo che va via via rafforzandosi man mano che l’America espande il suo dominio globale. E in tutto questo a fare da sfondo ci sono inquietanti collusioni fra Mossad (i servizi segreti israeliani), Pentagono e Al Qaida. Si parla di azioni terroristiche e reazioni belliche stabilite a tavolino!

BERLINO – L’Europa non deve ”volgere la testa” di fronte al terrorismo ”come se non fosse un bersaglio”. Lo ha detto Marcello Pera nel discorso pronunciato alla manifestazione che oggi e domani si tiene a Berlino in occasione del 50esimo anniversario della morte di Alcide De Gasperi. Nella capitale tedesca e’ stata allestita una mostra dedicata allo statista italiano e a Konrad Adenauer, padri della comunita’ europea. Il presidente del Senato ha sottolineato che i padri fondatori dell’Europa avevano in mente una Europa ”come parte della stessa civilta’ euro-atlantica”. Ma, secondo Pera, ”oggi questa differenza si sta accentuando e sta producendo diffidenza o addirittura ostilita’ verso l’America, proprio nel momento in cui, come il comunismo ieri, altri nemici della nostra civilta’ ci dichiarano la guerra del terrore, di fronte alla quale l’Europa volge la testa come se non fosse un bersaglio”.

Ultime

Non c’è ancora Robocop

In quel caso non si sarebbe scoperta la differenza

Potrebbe interessarti anche