mercoledì 21 Febbraio 2024

Paperinik a Mantova

Ottocento volte sotto il naso

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

La polizia restava al palo

In un anno era passato 800 volte sotto le telecamere delle Ztl cittadine senza il pass e gli erano state notificate altrettante contravvenzioni per un importo complessivo di 150mila euro che non aveva mai pagato. La scoperta è stata fatta casualmente dalla Polizia locale che nei giorni scorsi ha fermato in una strada del centro, per un normale controllo, un 21enne residente a Mantova, mentre era alla guida di una Mercedes.
Gli agenti, dopo un rapido controllo, hanno appurato che il veicolo stava circolando senza assicurazione. Oltre a una pesante multa, al giovane è stata sequestrata l’auto con l’obbligo di tenerla ferma in un luogo a sua scelta e non usarla. Ma nulla è cambiato: il giorno successivo, sempre nella stessa strada del centro, un’altra pattuglia della Polizia locale lo ha fermato al volante della stessa Mercedes. A quel punto, il mezzo è stato bloccato e trasportato con un carro-attrezzi in un’officina e bloccato. In base agli accertamenti è emerso che il 21enne è un accumulatore seriale di multe: nei due anni passati è transitato 800 volte nelle varie Ztl della città, per un totale di 150 mila euro di sanzioni, tutte notificate e mai pagate.

Ultime

I giovanissimi sono ottimisti

Il lavoro che cambia

Potrebbe interessarti anche