domenica 16 Giugno 2024

Par Vomicio

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Ci giunge una rettifica – che pubblichiamo – sulle ragioni per le quali due deputati di centrosinistra lucani sono inquisiti; niente mafia ma solo corruzione, mentre sull’altro versante si sarebbe scomodato persino un boss

La notizia sui due deputati del centrosinistra indagati per mafia a Potenza è assai approssimativa.


In realtà i due deputati sono accusati di banali episodi di corruttela e favoritismo (per altro per una ditta di pulizie il cui proprietario è un consigliere comunale potentino di Forza Italia e che è accusato di rapporti organici con il boss della mala locale).


Invece il deputato di Forza Italia, Gianfranco Blasi per cui è statorichiesto l’arresto, è accusato di frequentazioni con lo stesso boss


Ultime

Francesco Cecchin

45 anni dal martirio

Potrebbe interessarti anche