giovedì 22 Febbraio 2024

Pashticciaccio

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Afghanistan tra rovesciamenti di fronte, complicità e alleanze oblique

Il video choc della Bbc. Un video choc in cui si vedono agenti della polizia afghana fraternizzare nella provincia settentrionale di Baghlan con militanti talebani, e addirittura consegnare loro armi, è stato ottenuto dalla Bbc e mostrato nei siti web in pashtun e persiano. L’emittente britannica sottolinea che l’episodio ha coinvolto una ventina di agenti di polizia in uniforme che si vedono addirittura mentre consegnano le loro armi ai talebani. Le immagini mostrano anche tre veicoli del tipo Ranger con cui il reparto è arrivato sul luogo dell’incontro. Pur se definito “mera propaganda”, il contenuto del video, che sarebbe stato ripreso con un telefonino, non è stato smentito dalle autorità governative a Kabul. Dopo aver precisato che l’episodio risale a cinque giorni prima delle presidenziali del 20 agosto, il portavoce del ministero dell’Interno, Zamaray Bashari, ha dichiarato alla Bbc che due degli agenti sono stati riconosciuti e sospesi dalle loro funzioni, e che un’inchiesta “è ora in corso”. Bashari ha assicurato che i talebani avrebbero ripreso in modo parziale la dinamica dell’incontro, evitando di mostrare che ad un certo punto vi è stato uno scontro. Tuttavia in nessun momento si apprezzano nelle riprese elementi di tensione, ed anzi alla fine dell’incontro gli agenti si allontanano sui loro automezzi mentre i talebani salutano, dicendo arrivederci.

La situazione è in evoluzione. Gli Usa non fanno mistero di essere stanchi di Karzai e mostrano di non rifiutare categoricamente l’ipotesi di tornare ad allearsi ai talebani. Clan e tribù intanto stanno rivedendo le alleanze. Momento delicatissimo, in particolare per i contingenti europei.

Ultime

Furbetta artificiale

Posti a rischio a valanga, almeno nella prima fase

Potrebbe interessarti anche