lunedì 24 Giugno 2024

Portasse sfiga ?

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Le vicissitudini degli ultimi amministratori delegati della Mc’Donald: un infarto e un tumore subito dopo la nomina. Eletto martedì il nuovo dirigente della fast dead

Charlie Bell si e’ dimesso dalla carica di presidente e amministratore delegato del
colosso mondiale dei fast-food McDonald’s per focalizzarsi completamente sulla sua battaglia contro il cancro. Jim Skinner, suo vice fin qui, e’ stato nominato amministratore delegato con effetto immediato nella tarda serata di lunedi’. Bell, 44 anni, ha ricoperto le funzioni di amministratore delegato soltanto per sette mesi succedendo a Jim Cantalupo, scomparso improvvisamente ad aprile a causa di un infarto. Appena due settimane dopo la nomina e’ arrivata per Bell la diagnosi di cancro, poi un intervento chirurgico e la
chemioterapia. Da allora il manager ha dovuto dedicare gran parte delle proprie energie alla cura dei problemi di salute mancando a numerosi importanti eventi di McDonald’s, come le Olimpiadi e la ‘conference call’ per i risultati del terzo trimestre.

Ultime

Non c’è ancora Robocop

In quel caso non si sarebbe scoperta la differenza

Potrebbe interessarti anche