domenica 21 Aprile 2024

Professione Spia Psichica

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

IL PROGRAMMA STAR GATE. L’UNICA RICERCA A LUNGO TERMINE SULLA PERCEZIONE EXTRASENSORIALE FINANZIATA DAL GOVERNO AMERICANO, IN COLLABORAZIONE CON NASA, CIA, VARIE AGENZIE E ORGANIZZAZIONI COLLEGATE Al SERVIZI SEGRETI. L’ANALOGA SITUAZIONE SOVIETICA.

tratto da www.coscienza.org







Dopo tre decenni di riservatezza militate, strabilianti esperimenti classificati fino a poco fa come «ESPionage» («spionaggio» in inglese dove “ESP” sta per «percezione extrasensoriale» ) escono dai labirinti della CIA dimostrando in modo inconfutabile che «le facoltà paranormali esistono e anziché essere limitate, si possono estendere attraverso il tempo e lo spazio», essendo non solo la prerogativa di pochi individui straordinariamente dotati ma assai diffuse allo stato latente in tutti noi. Nella storia della parapsicologia Star Gate (conosciuto anche come Grill Flame, Sun Treak o Scanate) e stato l’unico programma di ricerca a lungo termine finanziato dal governo statunitense – specificamente dal Dipartimento della Difesa, NASA, CIA – oltre a varie agenzie e organizzazioni collegate ai servizi segreti. All’apice della guerra fredda (1970) sotto la crescente minaccia della dominazione sovietica, ad attirare l’attenzione dell’Intelligence americana su questo argomento (considerate in precedenza da molti solo come speculative e marginale) è stato il libro «Psychic discoveries behind The Iron Curtain» scritto da Sheila Ostrander e Lynn Schroeder (Scoperte psichiche dietro la Cortina di Ferro, N.d.t.). Gli autori documentavano un budget di 60-300 milioni di rubli annui spesi dai sovietici per reclutare sensitivi, medium, scienziati, individui dotati di capacità psicocinetiche e telepatiche arruolandoli con mansioni di controspionaggio psichico e di ricerca sulle applicazioni nella sicurezza nazionale. Questo libro ha innescato la preoccupazione dei vertici militari americani, tanto che nel 1972 la DIA (Defense Intelligence Agency) ha creato un documento chiamato «Controlled Offensive Behavior – USSR» (Comportamento Offensivo Controllato – Unione Sovietica. N.d.t) sottolineando che «dietro al crescente interesse sovietico per l’utilizzo delle possibili capacità telepatiche di comunicazione, e per i fenomeni di telecinesi e bionica ci sono scopi militari del KGB. Le conosc

Ultime

Buon Natale!

XXI aprile 753 a.C.

Potrebbe interessarti anche