domenica 14 Aprile 2024

Sms pubblicitari: illegittimo inviarli senza consenso

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Un buon precedente giudiziario da sfruttare per tutelare la nostra privacy.

E’ illegittimo l’invio di sms pubblicitari senza il consenso del destinatario. Lo ha deciso il giudice di pace di Napoli. Ha condannato la Tim a un risarcimento danni di mille euro nei confronti di un cliente che aveva citato in giudizio l’azienda di telefonia mobile in relazione all’invio di messaggini con contenuto promozionale. Secondo il giudice gli sms non richiesti e autorizzati ‘per iscritto e in modo espresso’ rappresentano una violazione della privacy.

Ultime

Inizia la storia della mezza verità

La vetrina dell'affare Moro

Potrebbe interessarti anche