martedì 20 Febbraio 2024

Stato precario

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Il suicidio di Diana Blefari Melazzi, condannata per l’uccisione di Marco Biagi

Il suicidio di Diana Blefari Melazzi ieri sera nel penitenziario femminile di Rebibbia a Roma. Era in cella da sola, in isolamento. Ha usato lenzuola annodate. Pochi giorni fa la Cassazione aveva reso definitivo l’ergastolo comminatole per l’omicidio di Marco Biagi nel 2002. La terrorista tre anni fa era stata sottoposta a perizia psichiatrica su richiesta dei difensori.
Evidentemente l’avevano considerata sanissima altrimenti non le avrebbero comminato l’ergastolo. Ai suoi funerali non ci saranno di certo quelli che non perdono un giorno a piangere sul (proprio) stato di precari.

Ultime

Un cuore bambino

Forse si può

Potrebbe interessarti anche