martedì 27 Febbraio 2024

Stelle, Strisce e Siluri

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Sostengono che il mondo fu sull’orlo della guerra nucleare, poi prevalse la pace globale. Se è vero, fu davvero meglio ?

Ad un passo dalla terza guerra mondiale. Ci siamo stati nell’agosto del 2000, quando 118 giovani marinai russi sono morti intrappolati nel sottomarino Kursk. Nel cercare di ricostruire la tragedia, gli autori del film-inchiesta francese hanno scoperto che il Kursk non fu vittima di un incidente ma fu affondato dal sottomarino Usa Menphis.


La notizia è apparsa sul sito web della Prava, ma, misteriosamente, non è mai stata pubblicata sul quotidiano cartaceo.


Per giorni la pace internazionale è stata appesa a un filo. Intorno al 22 agosto, dieci giorni dopo l’ “incidente”, si sfiorò una guerra nucleare di livello mondiale. La crisi sarebbe stata risolta per via diplomatica tra Putin e Clinton.

Ultime

Dalla spada nella roccia

alla pianura padana

Potrebbe interessarti anche