giovedì 22 Febbraio 2024

The reality death

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

reality-show
Saranno famosi. Lei ha vinto: la parte è sua!

MILANO – Doveva essere una banalissima prova di resistenza fisica, di quelle che impazzano in tv. Si è trasformata invece in una tragedia per Saad Khan, un 32enne pachistano, sposato e padre di quattro figli, morto annegato durante le riprese di un reality in Thailandia. L’uomo stava attraversando un laghetto a nuoto con un peso di 7 chili sulle spalle quando è scomparso sotto le acque: la troupe ha cercato di salvarlo senza riuscirci e il suo corpo è stato recuperato dai sommozzatori.

PRODUZIONE SOSPESA – Le autorità thailandesi – il reality show veniva prodotto a Bangkok – hanno aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia sul corpo della vittima. «È stato un tragico incidente – ha detto Tim Johns, portavoce locale del gruppo Unilever -. Siamo sotto choc per quanto è successo e il nostro pensiero va alla famiglia. Al momento stiamo seguendo tutti gli accertamenti e contiamo di andare fino in fondo alla cosa». La Unilever si è anche offerta di provvedere finanziariamente alla vedova e ai quattro figli della vittima, precisando tuttavia di non accettare alcuna responsabilità legale per la morte di Khan. Intanto, la produzione del programma è stata sospesa.

Ultime

Furbetta artificiale

Posti a rischio a valanga, almeno nella prima fase

Potrebbe interessarti anche