domenica 16 Giugno 2024

Un robot simile all’uomo

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Corre poco. Ma per un robot che ha le pretese di assomigliare sempre di piu’ ad un uomo, la velocita’ non e’ un fattore essenziale. I tifosi romanisti comunque già pensano di metterlo al posto di Ferrari

Il robot umanoide Asimo ce l’ha fatta e da oggi corre a 3 km all’ora a mo’ di leggero jogging. Non e’ certo un record, ma per un robot che ha le pretese di assomigliare sempre di piu’ ad un uomo, la velocita’ per il momento non e’ un fattore essenziale. E’ importante che possa muoversi, correre, non inciampare e non cadere – hanno annunciato dalla Honda Motor di Tokyo.
Ora il robot Asimo e’ in grado di muoversi in continuazione, senza fermarsi; grazie ad un sistema tecnologico molto avanzato in grado di guidarlo tramite dei sensori che riconoscono le insidie della superficie. In pochi parole grazie ai suoi nuovi occhi che oltre a non farlo girare a vuoto come una trottola, lo guidano verso gli uomini e non lo fanno scivolare.
Asimo e’ ormai in grado di prendere e riconoscere degli oggetti, stringere la mano anche camminando e muoversi avanti e indietro improvvisando – si fa per dire- anche passi di danza. In termini tecnici, questa capacita’ di camminare e di correre si misura in ”gradi di liberta”; questo nuovo modello ha raggiunto 34 gradi di liberta’ e puo’ muovere le anche, le braccia e persino le dita della mano. Chissa’ se il prossimo modello sara’ in grado di guidare una macchina e sfidare il traffico della capitale.

Ultime

Francesco Cecchin

45 anni dal martirio

Potrebbe interessarti anche