giovedì 22 Febbraio 2024

Vacanze romane

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Il sindaco ha decisamente bisogno di un po’ riposo

Comunica il sindaco romano. L’episodio di una cronista dell’Unità al quale ieri è stato impedito l’accesso a Casa Pound in occasione di un incontro con Marcello Dell’Utri, “è una questione che bisogna approfondire. Esamineremo con molta attenzione questo ed altri episodi di intolleranza perché nei locali occupati da diverse associazioni politiche non sempre viene garantita la fruibilità dei luoghi”. Lo ha detto il sindaco Gianni Alemanno a margine di una conferenza in Campidoglio.  “Ovviamente – ha aggiunto Alemanno – esprimo solidarietà nei confronti della cronista e condanna verso la limitazione della libertà di informazione”.
Prima di aprir bocca e dare fiato il sindaco farebbe bene ad informarsi.
La giornalista in questione, signora Gerina,  già querelata tre volte per diffamazione ai danni di Casa Pound, è stata respinta all’ingresso insieme ad un altro collega de Il Fatto perché entrambi non si erano accreditati in precedenza, come richiesto e come avevano fatto invece tutti gli altri loro colleghi. Non hanno sentito il bisogno di seguire le regole e quando si sono presentati non c’erano più posti in sala per accoglierli. Magari chiedere prima di sentenziare no? 
E a prescindere da ciò come si può  parlare d’intolleranza quando uno seleziona chi riceve in casa propria, cioè in un luogo privato, non pubblico? E, soprattutto, come si può avere la faccia tosta di fare una simile affermazione  poche ore dopo aver personalmente chiesto di respingere la partecipazione di Casa Pound a una manifestazione pubblica contro l’intolleranza?
Evidentemente al Campidoglio ultimamente lavorano un po’ troppo e si sente proprio la necessità di una bella vacanza: per ossigenarsi un tantino.

Ultime

Furbetta artificiale

Posti a rischio a valanga, almeno nella prima fase

Potrebbe interessarti anche